SCATTA LA PACE!

 Accogliere, promuovere, integrare e proteggere sono le parole chiave della Festa della Pace scritte sui palloncini liberati alla fine della marcia a cui hanno partecipato oltre 220 persone (154 acrini, una sessantina di educatori e i genitori). La marcia, partita dalla parrocchia della Cava che ospitava la manifestazione, si è aperta con l’invito del Papa “Siamo talmente abituati alla violenza che ci dimentichiamo che anche noi possiamo fare del bene”. Gli acrini, divisi in squadre ispirate ad alcuni premi Nobel per la pace e con il motto “Scatta la Pace” e “Siamo costruttori di Pace”, hanno proseguito giocando e si sono portati a casa alcuni atteggiamenti ispirati ai giochi fatti: corresponsabilità, accoglienza e attenzione per gli altri. Prossimo appuntamento: due giorni con Gesù elementari in preparazione della santa Pasqua. L’ACR è pronta a scattare!!

Sara Cappelletti 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *